L'esperto risponde

Si può equipaggiare la stufa con un dispositivo di corrente residua (RCD) per eliminare il pericolo di scossa elettrica?

Non è necessario poiché la stufa è “messa a terra” e pertanto sufficientemente protetti tutti i dispositivi elettrici.

Posso utilizzare la stufa se una resistenza è bruciata?

Se una resistenza è bruciata è preferibile sostituirla tempestivamente.

Chi può installare una stufa per sauna e chi può ripararla?

Come per tutti gli apparecchi elettrici, anche le componenti elettriche nelle stufe sono alloggiate in posizione difficilmente accessibile da parte dell’utente al fine di evitare accidentali contatti.

Qual è la corretta temperatura da tenersi in una sauna?

La temperatura della sauna è del tutto soggettiva.

Perché dopo la prima accensione di una stufa si percepisce un cattivo odore e la stufa emette dei fumi?

La prima accensione determina un primo riscaldamento del corpo stufa e delle resistenze.

I consumi energetici sono maggiori per una cabina ad infrarossi?

Il bassissimo consumo energetico delle cabine infrarossi è la principale ragione che ha determinato la larga diffusione verificatasi negli ultimi tempi.

E’ meglio la sauna ad infrarossi o la sauna classica finlandese?

E’ del tutto erroneo parlare di sauna ad infrarossi! La dizione corretta è quella di cabine ad infrarossi.
Sauna finlandese e cabine ad infrarossi sono due mondi del tutto diversi.

E’ vero che la sauna fa dimagrire?

Contrariamente all’opinione comune la sauna non fa dimagrire!

Anche i bambini possono fare la sauna?

Certamente anche i bambini – come avviene regolarmente nelle culture nordiche – possono sottoporsi al trattamento sauna fin dai primi anni di vita (4/5 anni).

Il calore in sauna è umido o secco?

In sauna si sviluppa essenzialmente calore secco con temperature comprese tra i 75° C. ed i 90° C.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
omeganet.it - Internet Partner