Spirito della sauna

L’utilizzo della sauna secondo l’antica tradizione richiede un vero e proprio rituale che si tramanda di generazione in generazione perdendosi nella notte dei tempi.

La sauna come elemento di purificazione del corpo e dello spirito (non a caso proprio alla sauna vengono ricondotte pratiche sciamane ed istrioniche).

Il calore come purificazione del corpo ed il vapore come materializzazione dello spirito.
In sauna vige la regola del religioso silenzio e la promiscuità uomo/donna è ammessa esclusivamente a livello familiare. Esempi di saune pubbliche con musica in filodiffusione e presenza simultanea di uomini e donne, non rispondono a quella che è la storica tradizione.

Rientra nell’autentica ritualità anche l’utilizzo sul corpo di una sorta di frusta realizzata con rametti di betulla, il cui impiego costante consente di aprire le porosità della pelle e tonificare i tessuti.

I Finlandesi sono poi soliti far dimorare in ogni sauna lo Spirito, ovvero il cosiddetto “SAUNA SPIRIT”.
Si tratta di una pietra ollare scolpita a sembianze di volto umano. Tale pietra incavata in corrispondenza degli occhi e della bocca si riempie solitamente con acqua e/o essenze aromatiche e si posiziona sulla stufa tra le altre pietre.

Una volta riscaldatasi la pietra, o meglio lo spirito, parla emettendo suoni cupi e profondi, la parola dello spirito...
Spirito della sauna
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
omeganet.it - Internet Partner