Materiali sauna

Tutti i componenti delle saune Harvia sono realizzati con l'utilizzo di materiali testati e certificati e utilizzando manodopera altamente qualificata.

Le parti delle saune sono per la maggior parte prefabbricate. Questo consente un'attenta ispezione dei materiali impiegati prima del trasporto e una più facile codifica delle varie componenti al fine di agevolarne il successivo montaggio.

In una sauna i materiali impiegati sono molto importanti: la loro scelta accurata garantisce solidità, durata nel tempo e comfort.

La durata è un fattore fondamentale per una sauna, dato che i materiali sono sollecitati da continui sbalzi di temperatura, dall’umidità e, ovviamente, dall’utilizzo.

Per questo motivo le saune Finland Philosophy sono costruite con legni pregiati:
 
  • Abete Carelia: Facilmente riconoscibile per la massiccia presenza di nodosità, l'Abete Carelia è originario delle foreste del Nord Europa. Nodosità e tendenza al rilascio della resina rappresentano gli aspetti negativi di questo materiale, mentre l'assoluta economicità e la spiccata profumazione sono gli aspetti a favore.

  • Ontano Rosso: è l'essenza più pregiata ad oggi impiegata per la realizzazione delle saune.Visivamente si presenta di colore rossastro, totalmente priva di porosità, nodosità e rilascio di resina.Nonostante sia un legno tenero è estremamente stabile negli anni e al trascorrere del tempo, ossidandosi, ne guadagna l'aspetto.

  • Pino del Nord: dal caratteristico colore giallastro, il Pino del Nord è il migliore compromesso di scelta per quel che riguarda i materiali. Pressoché inesistente le nodosità ed il rilascio di resina, buona stabilità nel tempo e discreta profumazione. Come investimento economico si colloca tra l'Abete carelia e l'Ontano Rosso.

  • Abachi: Il legno abachi è uno dei più comuni e diffusi tipi di legno in tutta l’Africa. Le caratteristiche che lo rendono così adatto nell’utilizzo nelle saune sono la sua struttura tenera, la facile lavorazione e la sua resistenza a grandi sbalzi di temperatura. Il legno Abachi è idrorepellente e a zero trasmissibilità termica, per questo motivo è utilizzato come materiale per le panche, gli schienali, i battitacchi e li accessori per sauna.

Per garantire la massima qualità dei materiali, una cura particolare è dedicata alla stagionatura delle essenze, al fine di garantire qualità e durata nel tempo.
Il metodo Harvia di stagionatura è ancora quello tradizionale e avviene in quattro anni in modo naturale.

La stagionatura avviene in piazzale, ovvero all'aperto (le essenze non vengono quindi disposte nei forni) e con turnazione stagionale delle tavole: in questo modo le tavole vengono girate quattro volte in un anno - una volta per stagione.
Questo processo blocca il rilascio della resina, chiudendo le porosità del legno e garantendone la maggiore stabilità e durata.
Condividi
omeganet.it - Internet Partner